Articolazioni del torace e del cingolo scapolare

Questo video tratta le articolazioni della gabbia toracica, ossia quelle tra vertebre e coste, tra coste e coste, all'interno dello sterno e col cingolo scapolare.

Le articolazioni costo-vertebrali sono doppie in quanto si trova sia un'articolazione costo-vertebrale propriamente detta sia una costo-trasversaria, ovvero tra processo trasverso della vertebra e tubercolo della costa. Per quanto riguarda la prima, la costo-vertebrale, si tratta di una doppia artrodia, che ha come mezzo di fissità la capsula articolare. Questa doppia artrodia è presente per tutte le coste tranne la prima, l'undicesima e la dodicesima che si articolano per artrodie semplici alle rispettive vertebre toraciche senza compiere questo incastro tra due corpi vertebrali. La seconda invece, la costo-trasversaria, è una artrodia semplice con una capsula articolare che si inspessisce in svariati legamenti. Nel complesso queste articolazioni permettono l'innalzamento e l'abbassamento della gabbia toracica che sono i movimenti base della respirazione.

Per quanto riguarda le articolazioni a livello dello sterno, la prima, superiore, è quella tra manubrio e corpo e la seconda, inferiore, è quella tra corpo e processo xifoideo. Quella superiore è una sinfisi, con la presenza quindi di un anello fibrocartilagineo, a livello del quale avviene anche l'articolazione con la seconda costa. La seconda invece, quella inferiore, è una sincondrosi che col tempo si ossifica e si converte quindi in sinostosi. Lo sterno stipula anche una doppia articolazione con la clavicola, o meglio una sorta di articolazione a sella con interposto un disco fibrocartilagineo. Si tratta perciò di un'articolazione abbastanza mobile che permette una buona possibilità di movimento al cingolo scapolare e quindi poi anche al braccio. Infatti la clavicola lateralmente si articola con il processo acromiale della scapola tramite una artrodia con un disco cartilagineo per far combaciare meglio i margini.