Video su Inglese

Relatori

I verbi ausiliari in inglese: regole per la conversazione

In questa lezione vengono illustrati due diversi usi degli ausiliari in inglese. In una prima parte vengono riprese per sommi capi le regole che riguardano generalmente gli ausiliari, cioè come verbi che indicano una qualità dell’azione espressa, come nell’uso del verbo to be nel “present continuous” (forma verbale più “-ing”); oppure come verbi che indicano un tempo dell’azione, come nell’uso di did per il passato o will per il futuro. Quanto agli altri due usi, il primo riguarda l’uso dell'ausiliare nelle risposte brevi, che è davvero molto comune, e che evita la ripetizione nella risposta di parte della domanda. Esempio: “Do you like to go to the movies?” “Yes, I do”. Il secondo uso si riferisce invece al modo di esprimere una sorpresa in modo educato. Esempio: “Mark and Sarah are getting married” “Are they? I am very happy for them”.

E per ogni dubbio ci sono anche i sottotitoli!

Relatori