Muscoli del braccio - sistema muscolare

I muscoli del braccio possono essere suddivisi in muscoli anteriori e muscoli posteriori.

Fra i muscoli anteriori, il bicipite brachiale origina con due capi dalla tuberosità sovraglenoidea della scapola e dal processo coracoideo e si inserisce sulla tuberosità radiale; con la sua azione il bicipite flette l'avambraccio sul braccio e adduce il braccio sul corpo.
Gli altri due muscoli anteriori, il coracobrachiale ed il brachiale, si trovano più in profondità rispetto al bicipite; anch'essi contribuiscono alla flessione dell'avambraccio ed all'adduzione del braccio.

L'unico muscolo posteriore del braccio è il tricipite brachiale: esso origina con tre tendini, i quali si uniscono in un unico ventre che avrà poi una sola inserzione, sull'olecrano dell'ulna; esso è il principale muscolo estensore dell'avambraccio, ma ha anche una certa azione di adduzione dell'omero.