Il pericardio - apparato circolatorio

Il pericardio è la guaina fibro-sierosa che avvolge il cuore e lo separa dagli altri organi, evitando che durante la contrazione si danneggi per via dello sfregamento.

Esso presenta due strati: il pericardio fibroso ed il pericardio sieroso.

Il più esterno è il pericardio fibroso, che avvolge anche l'emergenza dei grossi vasi e dal quale hanno origine anche alcuni legamenti che mantengono il cuore in asse e lo ancorano allo sterno, al diaframma ed alle ultime vertebre cervicali

Il pericardio sieroso è a sua volta costituito da una sorta di pellicola che, a livello dei grandi vasi, si riflette su se stessa (cioè si ripiega) andando a formare così due foglietti: il foglietto parietale ed il foglietto viscerale. La cavità che si forma tra il pericardio sieroso parietale ed il pericardio sieroso viscerale è detta cavità pericardica e contiene il liquido pericardico, il quale ha la funzione di lubrificare la cavità in modo tale da evitare sfregamenti tra i due foglietti.