53 Score

Non chiederci la parola....

In "Non chiederci la parola", il Poeta non offre una risposta? Siamo una nera canicola (ombre, come nella Caverna di Platone). Ed risponde ancora - mi sembra- "ciò che non siamo, ciò che non vogliamo"

Il 17 ottobre 2016 alle 14:26, da Iannitelli Filippo


20519 Score

Ciao Filippo, no, Montale non offre alcuna risposta, principalmente per due motivi. Intanto la verità che il poeta - e con lui tutta la sua generazione di poeti - si sente di veicolare è solo relativa, mai assoluta, dunque in virtù di questa non assolutezza non può mai essere interpretata come una certezza da tramandare all'altro. Il secondo motivo lo ritrovi negli ultimi due versi del componimento: Montale scrive "Codesto solo oggi possiamo dirti, | ciò che non siamo, ciò che non vogliamo". L'unica verità, come vedi, viene espressa da una negazione e, in questo modo, resta fondamentalmente inespressa. Ciao!

Matilde, bella risposta! Però, anche Platone nella Caverna, scorge valori probabili. Non "Idee": la realtà vera. - Quanto alle due negazioni, secondo me, offrono una ipotesi affermativa, rispetto all'ontologia in cui si pone l'Essere. In fisica, l’antimateria esiste. Ed in poesia, si può ben fantasticare un mito sfuggente. Un saluto. - Iannitelli Filippo 17/10/16

Contatti Pubblicità Quality policy Note legali Cookie policy Oilproject Srl P.IVA 07236760968